Blog

La nostra nuova sede

Marcantonio Colonna e un convento di clausura

Che cosa potrà mai accomunare il vincitore della battaglia di Lepanto, un convento di clausura dedicato a san Domenico costruito nel 1600 e una torrefazione del 3° millennio? Marco Antonio della nobile famiglia romana dei Colonna ebbe come diretta discendente Isabella Colonna che con l’aiuto di Clemente X e del fratello Onofrio diede il via alla costruzione del convento. Una parte del Convento è diventata, da qualche anno, la sede di rappresentanza ed ospita alcuni uffici della Caffè Martella. Per tutti i nostri ospiti una visita alla chiesa e ad una parte dell’edificio (il convento è ancora in parte abitato) sono ormai diventati un must. Degustare il nostro caffè affacciati sulla terrazza sovrastante le bellezze di Roma è ormai una irrinunciabile consuetudine per tutti i nostri clienti.

No Comments

Post a Comment